Sintomi della menopausa: come combatterli per vivere al meglio

La vita in menopausa

I sintomi della menopausa sono il terrore di tutte noi donne, li vediamo come la manifestazione di decadenza del nostro corpo e affrontarli può non essere così facile.

Ma la menopausa in realtà non è un film horror, solo una fase naturale, un grande cambiamento che la donna deve affrontare una volta raggiunti i 45 o 50 anni, un po’ come la pubertà adolescenziale.

 

Cara donna, che tu sia appena entrata in menopausa o che tu la temi nonostante sia ancora lontana, voglio dirti una cosa: disperarsi non serve a nulla.

Avere consapevolezza del proprio corpo e della famigerata “nemica” invece può fare davvero la differenza, ed ecco perché sono qui: voglio parlarti un po’ dei sintomi della menopausa e svelarti il segreto per combatterli ed affrontare al meglio questa fase importante.

Cominciamo?

sintomi della menopausa donna con vampate di calore si sventola con un ventaglio

Menopausa, parliamone un po’

Anzitutto ripetiamolo insieme “la menopausa non è una malattia” quindi non bisogna trattarla come tale.

La menopausa è un periodo caratterizzato da importanti cambiamenti ormonali che cominciano con la scomparsa del ciclo mestruale.

Ecco cosa succede:

Tra i 45 ed i 55 anni la produzione degli ormoni femminili viene sempre meno, questo crea un intoppo in un equilibrio finora mai intaccato e può portare ad avere disturbi e malesseri vari.

Questi ormoni, Estrogeni e progesterone, influiscono su tutto l’organismo: cervello, cuore, pelle, metabolismo, ossa… Ecco perché quando diminuiscono il nostro corpo ne risente così tanto.

Qualche anno prima dell’effettiva interruzione del ciclo mestruale possiamo avvertire alcune trasformazioni dal punto di vista fisico ed emotivo, si tratta della premenopausa, una fase precedente alla scomparsa effettiva delle mestruazioni, che può presentarsi addirittura 10 anni prima della menopausa vera e propria.

I sintomi più comuni

I sintomi della menopausa sono estremamente soggettivi e possono variare da donna a donna, tuttavia ce ne sono alcuni che si classificano tra i più comuni.

Riconoscerli ci può aiutare ad agire correttamente per contrastarli o conviverci serenamente.

·      Vampate di calore
·      Aumento di peso
·      Ansia, sbalzi d’umore e irritabilità
·      Secchezza e atonia della pelle
·      Insonnia

Non esiste nessuna bacchetta magica in grado di far sparire questi sintomi è vero, ma è possibile alleggerirci contrastandoli efficacemente con qualche trucchetto.

Per quanto quello della menopausa possa essere un momento di forte scombussolamento e di estraneità verso sé stessi, ci sono due cose importantissime da fare prima di tutto il resto:

  1. Volersi ancora più bene. fai qualcosa per te ogni giorno, ricerca la tua dimensione di benessere e coccolati il più possibile
  2. Non aver paura di parlarne. La menopausa è solo un altro capitolo del racconto della tua vita, non un qualcosa da cui fuggire. condividere le tue sensazioni, conoscere di più i sintomi e parlarne con altre persone ti aiuterà a vivere nel modo più sereno questa parte fondamentale della tua vita.

 

Questi sono i due pilastri fondamentali da cui partire per vivere al meglio questo momento storico così importante, ma i trucchetti non finiscono certo qui.

sintomi della menopausa donna che non riesce a dormire con sveglia

Sintomi della menopausa: come combatterli per vivere al meglio

Vediamo insieme come contrastare efficacemente i sintomi della menopausa per vivere bene ed apprezzare questa importante fase di transizione di noi donne.

1# Vampate di calore

Uno dei sintomi più conosciuti, odiati e temuti durante la menopausa.

La diminuzione degli ormoni deve essere in qualche modo compensata dal corpo e per questo vi è un incremento della produzione da parte dell’ormone follicolo stimolante (FSH) e dell’ormone lutenizzante (LH).

Questi ormoni stimolano l’ipotalamo e questo porta a degli squilibri nella termoregolazione fisiologica che si traduce con la comparsa delle caldane e dell’improvvisa sudorazione notturna.

È possibile convivere serenamente con questo sintomo?

Assolutamente si, con dei piccoli accorgimenti magari, eccone alcuni:

  • Segui una dieta sana ed equilibrata, prediligendo cibi rinfrescanti tra cui frutta e verdura. Inoltre la cosa migliore che puoi fare è bere, bere e bere.
  • Evita il più possibile fonti di stress che possano aumentare la sintomatologia.
  • Non ti impigrire: praticare attività fisica moderata, quella più adatta a te, ti regalerà benessere generale, ma secondo alcuni studi lo sport è particolarmente indicato per ridurre le vampate di calore.
  • Vestiti a strati, magari leggera, almeno appena la sensazione di calore arriverà senza avvisare, tu sarai pronta e la batterai sul tempo.

2# Aumento del peso

Sei entrata in menopausa, il tuo corpo è cambiato e ahimè la fastidiosa pancetta ha fatto capolino.

Le alterazioni ormonali hanno anche effetto sull’attività intestinale e sulla flora batterica, il che contribuisce non poco a dare quel senso di gonfiore, soprattutto sulla pancia.

Nuova fase, nuove abitudini, ecco cosa puoi fare:

  • Rivedi la tua alimentazione, cerca di portare avanti una dieta sana ed equilibrata, senza farti però mancare niente.
  • Fare movimento è sempre una buona idea. Non devi per forza segnarti in palestra, una camminata di 20-30 minuti al giorno può migliorare notevolmente la situazione.
  • Riduci il sale in cucina, è nemico della ritenzione idrica
  • Bevi tanta acqua, ma anche tisane e tè verdi
  • Mastica bene e lentamente, poiché il cervello impiega circa 20 minuti per ricevere i segnali di sazietà del corpo

 

Se vuoi approfondire questo aspetto, dai un’occhiata al mio video “allarme pancetta in menopausa”   ⤵️ 

3# Ansia, sbalzi d’umore e irritabilità

Gli squilibri ormonali mandano in tilt l’ipotalamo, il quale gestisce anche la reazione alle emozioni.

Così non sono solo gli estrogeni a calare ma anche la serotonina, le endorfine e la dopamina, tutte molecole che regolano la felicità, il piacere e la gioia.

soluzioni?

  • Prenditi cura di te mantenendo la tua mente ed il tuo spirito sani. Puoi utilizzare alcune tecniche di respirazione e rilassamento muscolare che fanno davvero miracoli oppure optare per una seduta di riflessologia plantare.
  • Lo sport oltre a mantenerti in forma migliora l’umore e aiuta anche a dormire meglio
  • Riduci lo stress scegliendo di fare lunghe passeggiate nella natura, meditando oppure praticando qualche hobby rilassante come lo yoga, la scrittura o il cucito.

4# Secchezza e atonia della pelle 

Quando la pelle non è abbastanza idratata diventa secca, ruvida e screpolata. Con il calo degli ormoni, anche le quantità di elastina e collagene nel tessuto si riducono notevolmente, e questo fenomeno provoca disidratazione e atonia dei tessuti, in parole povere la nostra pelle ci sembrerà secca e floscia.

Come combattere questo fenomeno?

  • Idratati a dovere bevendo almeno 2l di acqua e mangiando tanta frutta e verdura.
  • Scegli i prodotti giusti preferendo creme, sieri o gel a base di fitormoni che stimolino la corretta attività cellulare e incrementino la produzione di collagene.
  • Usa saponi delicati con sostanze idratanti ed emollienti ed evita quelli aggressivi che possano alterare i lipidi dell’epidermide.

5# Insonnia

L’insonnia secondo alcuni studi colpisce dal 40% al 60% delle donne in menopausa.

È un sintomo incredibilmente frequente che può essere facilmente collegato agli altri sintomi, come le sudorazioni notturne o le vampate di calore.

Ecco qualche consiglio per raggiungere il tanto desiderato sonno ristoratore:

  • Riduci gli zuccheri, l’alcol e la caffeina prima di andare a dormire
  • Spegni il telefono 2 ore prima di addormentarti, così il tuo cervello non penserà che sia sempre giorno a causa della luce dello schermo
  • Spruzza sul cuscino una fragranza rilassante
  • Integra il magnesio che favorisce il rilassamento muscolare oppure, se hai bisogno di qualcosa di più specifico per l’insonnia le piante come la valeriana o la melissa sono perfette.

Con questi piccoli ma efficaci consigli sono sicura che riuscirai a ritrovare il tuo equilibrio e ti godrai questa importantissima fase di cambiamento che si chiama menopausa nel modo più sereno possibile.

Perché ricorda: solo tu puoi decidere di rendere speciale ogni nuovo capitolo della tua fantastica vita.

 

Un Abbraccio,

Barbara

Condividi l’articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *